Vuoi cambiare operatore telefonico? Non serve il recesso del vecchio contratto e non si pagano penali

infosannio

Per passare da un gestore telefonico ad un altro c’è una penale da pagare? E se stipulo un nuovo contratto per la fornitura di elettricità e poi ci ripenso? Cambiare gestore può nascondere sempre un “inghippo” per il “povero” utente ignaro della legge. Che si tratti di luce, acqua, gas, ma soprattutto di linea telefonica, il cittadino spesso si trova davanti a norme “nebulose”: non sempre è chiaro quali siano gli obblighi da rispettare e quali invece le “truffe” propinate da chi fornisce il servizio.

Il Sole 24 Ore ha provato a dare una mano ai cittadini, pubblicando le risposte ad alcuni quesiti “tipici” sollevati dai lettori.

Ho sottoscritto un contratto per la fornitura di elettricità ma mi sono accorto che non risponde alle mie esigenze. Posso cambiare senza pagare penali?

Il recesso di contratto non prevede penali, a meno che lo stesso contratto non prevede agevolazioni particolari per il…

View original post 562 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s